Quando usare un integratore proteico? Sono necessari nutrienti e integratori alimentari per gli atleti?

Quando usare un integratore proteico? Sono necessari nutrienti e integratori alimentari per gli atleti?

sport, bodybuilding, fitness e concetto di persone - giovane uomo o bodybuilder con bottiglia di frullato proteico e torso nudo su sfondo nero athleticfesttival.pl

Cosa sono gli integratori alimentari?

Un integratore alimentare è un prodotto che è una fonte concentrata di sostanze che supportano il funzionamento del corpo umano. Possono essere fonte di vitamine , minerali , estratti vegetali, varie sostanze ad effetto ergogenico, nonché altre ad effetto fisiologico, a condizione che nessuno degli integratori possa avere un effetto terapeutico e la sua via di somministrazione non possa forzare esso per disturbare la pelle (iniezioni). , infusi ecc.). Come puoi vedere, la definizione è piuttosto ampia, ma probabilmente esaustiva.

Perché dovremmo davvero usare sostanze nutritive e integratori?

Il presupposto dell’utilizzo dell’integrazione è quello di integrare una dieta variata e in nessun caso dovrebbe sostituirla (incontrerai una menzione simile in ogni integratore alimentare). Vale la pena ricordare quando si decide di introdurre l’integrazione nella vita di tutti i giorni. Pillole magiche, polveri e confetti non esistono, e deglutire “come va” non ci proteggerà da possibili carenze

Cosa caratterizza i nutrienti e gli integratori alimentari a base di proteine?

Gli integratori proteici sono una fonte concentrata di aminoacidi e delle proteine ​​che ne costituiscono. A seconda del tipo selezionato – albume d’uovo, proteine ​​del siero di latte, proteine ​​vegetali o caseina – i loro tassi di digestione e assorbimento, e quindi la disponibilità di aminoacidi per i muscoli , possono essere diversi. Alcuni degli integratori proteici sono arricchiti con singoli aminoacidi, creatina , vitamine o altri composti, ma questa non è una regola.

Quando usare gli integratori proteici?

E qui possiamo distinguere due gruppi principali di applicazioni: necessità e convenienza. Quando si tratta di integratori proteici, dovremmo cercare integratori proteici quando il nostro fabbisogno proteico aumenta (ad es. iniziamo a praticare discipline di forza o di forza della velocità) o quando la nostra dieta non ci consente di consumare la giusta quantità di proteine ​​(ad es. una dieta vegana , a basso contenuto calorico – non deve esserlo, ma può essere una sfida). Ciò non significa, ovviamente, che il primo passo debba essere l’acquisto di un balsamo : in queste situazioni la loro introduzione può essere giustificata.

Per comodità, invece, raggiungiamo l’alimentazione sportiva quando “non vogliamo” cucinare, quando grazie a un frullato proteico possiamo risparmiare tempo, pianificare un incontro aggiuntivo, un allenamento con il cliente o semplicemente – vai al cinema senza pensare se e quando potremo consumare il tradizionale pasto post-allenamento .

Scegliere “per convenienza” è sbagliato? Certo che no, ma vale la pena ricordare che la comodità potrebbe non essere la priorità assoluta nelle nostre vite. Se il tuo frullato post-allenamento ti consente di assumere proteine ​​​​più velocemente e anche di ridurre lo stress del pasto post-allenamento, è fantastico. Tuttavia, se intendi sostituire una parte significativa dei tuoi pasti con “proteine ​​in polvere” per semplificarti la vita, vale la pena rivedere il tuo approccio.

Come posso verificare se ho bisogno di un integratore proteico?

Niente di più facile! Presta attenzione a ciò che mangi ogni giorno, prova a scrivere i tuoi pasti e spuntini per una settimana circa (tieni qualcosa come un diario alimentare) e analizza il tuo apporto proteico ogni giorno. Quindi verificalo con le tue esigenze. Se mangi correttamente, i nutrienti non saranno necessari. Se un po’ troppo poco – prova a modificare la tua dieta, ma se si rivela difficile (o se sarà il momento in cui la convenienza vince!) – puoi andare avanti e prendere le proteine ​​in polvere 😉