Ci sono molti uomini che soffrono di impotenza sessuale al momento. Se soffri di impotenza o anche se non sei sicuro di averlo e vuoi solo sapere come aumentare la potenza sessuale , ecco i migliori consigli per aumentare la potenza sessuale. L’organo sessuale principale che abbiamo è il nostro cervello. Gli uomini e le donne hanno bisogno di un tempo di recupero sia fisicamente che psicologicamente per tornare a suscitare dopo un orgasmo. È il cosiddetto periodo refrattario.

Come aumentare la potenza sessuale – Sebbene spesso diano un’importanza relativa al recupero sessuale, porta alcuni uomini lungo il sentiero dell’amarezza. Questa sensazione di frustrazione può essere eliminata con l’esercizio e la perseveranza. Controllo mentale Come abbreviare o sopprimere il periodo refrattario? Esiste una serie di esercizi e alimenti che richiedono, soprattutto, un controllo mentale. Sono fatti attraverso la masturbazione e l’alimentazione. La chiave è mantenere l’erezione o l’eccitazione rallentando o fermandosi prima di raggiungere l’orgasmo e quindi riprenderlo.

Abbassare lo stomaco: ci sono studi che indicano che con un addome la cui circonferenza misura più di un metro, le erezioni possono essere due volte più difficili di quelle che sono 85 cm o meno.

Prenditi cura dei denti: lavarsi accuratamente i denti senza dimenticare le gengive è anche legato alla tua performance nel sesso. La British Dental Health Foundation riferisce che quattro uomini su cinque con disfunzione erettile hanno anche malattie parodontali.

Allontana il computer dalle gambe: i computer generano molto calore e l’aumento della temperatura dei testicoli gioca contro il numero di spermatozoi e i livelli di testosterone.

Chiunque sia sottoposto a un certo livello di stress quotidiano, che se non è in grado di affrontarlo, finirà per pagare alcune (forse tutte) capacità di rendimento: professionale, sportivo e sessuale.

Consumare più di questo: se hai problemi con i livelli di testosterone potremmo raccomandare alimenti che possono aiutarti con questo problema. Zafferano: questo permette la performance e l’aumento del desiderio sessuale. Ginseng e ginkgo biloba: le vitamine A, B ed E (insieme a vitamina C e zinco) sono essenziali nella produzione di testosterone e la sua mancanza porterà a livelli più bassi di esso.

Lascia dipendenze: E ‘importante che se si è dipendenti da nicotina delle sigarette, ridurre il consumo di questi e, se possibile, eliminare, in quanto questi possono causare disfunzione erettile insieme ai polmoni, problemi orali e molte altre cose il cancro. Eliminare l’alcol e il sale dalla routine, queste due cose sono le principali cause di malattie che potrebbero causare disfunzione erettile.

Esegue un controllo medico: Statisticamente il 90% delle cause che generano la disfunzione erettile sono dovute a malattie completamente curabili come l’ipertensione, malattie trasmesse sessualmente, problemi alla tiroide, tra gli altri.

Suggerimenti naturali per migliorare la potenza sessuale maschile

zinco

Lo zinco è molto importante per la produzione di testosterone naturale perché impedisce di diventare estrogeno (l’ormone femminile) rendendo l’enzima aromatasi non funziona correttamente. Aiuta a produrre sperma sano e in numero maggiore. Gli alimenti ricchi di zinco includono ostriche (un afrodisiaco naturale), fegato, frutti di mare, pollame, noci e semi. Puoi integrare la tua dieta con un minimo di 50-100 mg di zinco al giorno.

Grassi più salutari

La ricerca ha dimostrato che gli uomini che mangiano diete ricche di grassi sani, come i grassi monoinsaturi e gli omega-3, hanno livelli più elevati di testosterone. Puoi aumentarlo mangiando più noci e semi, pesce grasso come salmone e tonno, avocado, olive, oli vegetali e burro di arachidi naturale. Assicurati che almeno il 20-30% delle calorie totali giornaliere provengano da questi grassi.

Perdere grasso corporeo

Più sovrappeso hai, più basso sarà il livello di testosterone. Il grasso accumulato nel tuo corpo contiene un enzima chiamato aromatasi che converte il tuo testosterone maschile in estrogeni femminili.

Sbarazzati dell’estrogeno in eccesso

Per fare questo si può mangiare verdure crocifere come broccoli, cavoli e cavolfiori perché contengono una sostanza chimica chiamata diindolylmethane (o DIM), che aiuta il corpo a sbarazzarsi di eccesso di estrogeni. È possibile integrare la dieta mangiando altre fonti di verdure come cavoletti di Bruxelles, bok choi, ravanelli, rape e cavoli. Dovresti anche mangiare più fibre per purificare naturalmente il tuo corpo ed eliminare le tossine. La maggior parte di frutta e verdura, noci e fagioli sono ricchi di fibre e puoi anche prendere l’estratto di buccia d’uva rossa (resveratrolo) per aiutare il tuo fegato a eliminare l’eccesso di estrogeni.

Cerca di evitare xenoestrogeni

Gli xenoestrogeni sono estrogeni artificiali trovati in pesticidi, ormoni e steroidi artificiali della crescita, deodoranti per ambienti e contenitori di plastica. Aumenta i tuoi livelli di estrogeni ormonali femminili.

Mangia più frutta e verdura senza pesticidi organici. Evita al massimo carne di vitello, pollo, maiale e persino latte.

Utilizzare contenitori di vetro per conservare cibo e acqua anziché plastica.

Non usare profumi, colonie o deodoranti ambientali che contengono parabeni, perché sono xenoestrogeni.

Dormi almeno dalle 6 alle 8 ore ogni notte. Un’università nello studio di Chicago ha dimostrato che gli uomini che dormivano poco avevano livelli di testosterone più bassi che dormivano tra le 6 e le 8 ore al giorno.

Ridurre lo stress

Quando sei stressato, il tuo corpo rilascia un ormone “stressante” chiamato cortisolo che blocca la produzione di testosterone e ti fa ingrassare, un punto che abbiamo visto prima.

Devi smettere di preoccuparti delle piccole cose, evitare di allenarti troppo, controllare la calma e studiare modi per essere più positivi.

L’assunzione di un integratore naturale può anche aiutare a ridurre il cortisolo.

Una dieta con abbastanza vitamine A, B, C ed E

Le vitamine A, B ed E (insieme a vitamina C e zinco) sono essenziali nella produzione di testosterone e la sua mancanza porterà a livelli più bassi di esso. Queste vitamine si ottengono mangiando molta frutta e verdura, carni magre e noci. Prendi dai 1000 ai 1500 mg di vitamina C ogni giorno. È stato dimostrato che riduce i livelli di cortisolo consentendo al corpo di produrre più testosterone e riduce anche l’enzima che converte il testosterone in estrogeno.

Allenamento maschile

Puoi costringere il corpo a produrre molto testosterone quando fai esercizi composti che allenano diversi gruppi muscolari come gli squat.

Ottieni stimoli sessuali il più possibile

Quando ti stimoli sessualmente i livelli di testosterone aumentano vertiginosamente, specialmente se hai già superato i 40 anni. Non stimolarti o emozionarti per lunghi periodi può effettivamente abbassare questi livelli e quindi rendere difficile la tua erezione.

Non surriscaldare i testicoli

I testicoli devono essere circa 34 o 35 gradi Celsius, 2 gradi più freddo della temperatura corporea per funzionare meglio e produrre più testosterone. Se indossi biancheria intima stretta, pantaloni attillati, fai bagni caldi prolungati o fai qualsiasi altra cosa che surriscalda i testicoli, puoi inibire la produzione di testosterone. Pertanto, è meglio indossare abiti più larghi.

Non bere alcolici eccessivamente

L’alcol rende difficile per il fegato abbattere gli estrogeni, quindi se si assumono più di due bevande alcoliche al giorno, si avranno livelli più elevati di estrogeni e meno testosterone.

Il testosterone aumenta del 40% con D-aspartato

D-aspartato è un amminoacido che viene prodotto nella ghiandola pituitaria e nei testicoli e che aumenta la produzione di testosterone. D-aspartato aumenta anche la produzione di sperma.

Guarda la tua pancia

Se ancora non lo sapessi, d’ora in poi smetterai di dare credito a quell’idea che l’intestino disegna “la curva della felicità” di un uomo. Ci sono studi che indicano che con un addome la cui circonferenza misura più di un metro, le erezioni possono essere due volte più difficili di quelle con 85 cm o meno.

C’è un pregiudizio: la larghezza della pancia è legato alla quantità di grasso nei visceri, che a sua volta è collegato a livelli di testosterone più bassi e più infiammazione, due fattori che rovinano le prestazioni del pene.

Niente tabacco

L’associazione è diretta e ben documentata. Più fumi, maggiore è la probabilità di soffrire di disfunzione erettile. Se non lo fai vivendo più a lungo ed evitando i tumori, fallo per questo.

Il tabacco danneggiato epitelio (rivestimento) dei vasi sanguigni, che colpisce il muscolo del pene e ostacolando la circolazione del sangue. Se fumi, hai 50% in più di probabilità di avere attacchi di impotenza, secondo una meta-analisi condotta da scienziati cinesi.

Lascia il lavoro … al lavoro

Lo stress lavorativo è direttamente correlato ai problemi di erezione, secondo il Dr. Walker: “Vedo molti tipi di quaranta o cinquanta con grande successo ma lavori stressanti, e molti di loro hanno disfunzione erettile.”

Inoltre, le persone dipendenti dal lavoro tendono a dormire male e fanno poco esercizio fisico, altri due grandi nemici dell’erezione.

Quindi sai, oltre al rischio di diventare il più ricco del cimitero, puoi peggiorare la tua vita sessuale. Non uccidere il messaggero e prendere il tuo lavoro con un po ‘di calma, se ti lasciano.

Dormi bene

Se hai imsomnio può sembrare più facile dire che fare: “Ho già una preoccupazione in più per quando non colgo il mio sguardo. Grazie mille! “Ma ci sono diverse cose che puoi fare su quelle di cui abbiamo parlato in” El Confidencial “. Ad esempio, smettere di guardare il cellulare quando ti svegli, perché peggiora le cose.

Se il problema è che non hai tempo o se sei favorevole a “Dormirò quando morirò”, ti consigliamo di prenotare almeno sei ore. Dormire cinque o meno per alcuni giorni consecutivi affonda i livelli di testosterone di bambini giovani e sani del dieci per cento, diminuendo la loro capacità di erezione e la libido.

Un altro effetto collaterale di non riposare abbastanza è che influenza la regolazione degli ormoni cerebrali che influenzano le erezioni, come la serotonina e la dopamina.

Prenditi cura delle tue gengive

Lavarsi bene i denti senza dimenticare le gengive è anche legato alla tua prestazione sessuale. La British Dental Health Foundation riferisce che quattro uomini su cinque con disfunzione erettile hanno anche malattie parodontali.

Di nuovo ha a che fare con la circolazione. Quando ci sono cavità o gengive infiammate il sistema immunitario attacca i patogeni della bocca. I batteri entrano nel flusso sanguigno, danneggiando le navi e peggiorando il flusso.

Non limitarti alla notte, un paio di spazzolini al giorno, delicatamente ma senza lasciare alcuna area (compresa la lingua) ti aiuterà.

Tagliati con l’alcol

Se ti ubriachi prima di un appuntamento che ti rende nervoso potresti avere più possibilità di finire nel tuo letto, ma una volta lì ci sono molte più opzioni per avere problemi, anche se non sei un bevitore cronico o hai difficoltà di erezione in modo abituale.

Suda

Un moderato esercizio fisico fa bene a tutto il corpo, ma se si vuole essere notato nelle erezioni, si raccomanda di aumentare leggermente l’intensità.

Nel Journal of Hypertension Clinical ‘uno studio che indica che gli uomini con ipertensione hanno migliorato le loro erezioni dopo otto settimane di programma di formazione, probabilmente perché il movimento riduce i marcatori di infiammazione nel corpo è stato pubblicato.

Sii fedele

Che sfortuna, ora che hai più di un partner da soddisfare, inizi a notare che non sei quello che eri, e le tue abitudini non sono cambiate. Ingannare o condurre una doppia vita spesso causa ansia. A causa del senso di colpa, il sistema nervoso simpatico è preparato come se fossi di corsa da un predatore.

Quei nervi, anche contenuti, cambiano chimicamente il cervello e bloccano il rilascio dei neurotrasmettitori responsabili di farvi iniziare.

Smetti di “cullare” il tuo laptop

I computer generano molto calore e l’aumento della temperatura dei testicoli gioca contro il numero di spermatozoi e i livelli di testosterone.

Questo accade perché le cellule dei testicoli che producono lo sperma sono sensibili alla temperatura. Non rischiare troppo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *